Una foto

Scandiano dorme, è Domenica mattina e sono le 8, l’unico rumore che avverto sono gli urletti festosi dei miei tre “pirati” e il suono del campanello che sto schiacciando,“Drin dlon” urla il campanello.

Da dietro la porta in vetro vedo una figura saltellante avvicinarsi alla porta. “ siamo noi Prisca”, la porta si spalanca ed eccola lì .. caschetto biondo, gote paffute, occhioni dolci e sorriso frizzante è proprio lei, e noi siamo ancora qui anche quest’anno per il servizio fotografico di rito per questo Natale. Io Natale lo amo follemente, amo lo spirito che si respira, i dolci, i regali e adesso che ho loro , i miei tre “pirati” adoro vedere le loro faccine paffute gioiose , mentre aspettano Babbo Natale. Adoro immortalare ogni anno questo periodo, adoro immortalare loro che mi stanno sfuggendo ed ogni anno sono sempre diversi, più cresciuti , più uomini , più donne e sempre meno bambini(va be forse sto esagerando hanno poi 3 e 2 anni😂). 

Dettagli del set fotografico nello studio di Prisca Caroli

Torniamo a Prisca. Mi addentro nello studio fotografico, in lontananza sento già le musichette  Natalizie, tutto qui è così caldo (ci saranno 40 gradi😂) ed accogliente ,mi sembra di sentire perfino il profumo dei biscotti appena sfornati. In lontananza scorgo un’albero di Natale innevato , luci,luci, un carretto in legno e… quante cose meravigliose, abiti meraviglioso che crea apposta per ogni suo set fotografico, mentre cambio i bimbi mi mostra gli ultimi acquisti, è andata fino a Parigi per scovarli.. Fantastico!! Quanto lavoro c’è dietro !!

Qui tutto è perfetto,allestito nel minimo dettaglio, e io sono felice . Felice di essere qui con la mia famiglia(c’è anche mio marito verrà a nevicare), felice di essere in un luogo pieno di cose belle, le cose belle mi rendono felice. Quando mi sento così , però spesso pensò a chi per qualche motivo non lo è  e mi rattristo, io vorrei che tutti fossero felici, vorrei che tutti i bambini del mondo potessero gioire ogni giorno con la propria famiglia ❤️ è normale essere felice e sentirsi un po’ “in colpa”? Si per la non felicità di molti, perché ci sono molte famiglie che non hanno quella serenità che io ho adesso.😔

In questo periodo sono un po’ malinconica, il Natale per me è anche questo ricordi del passato , un passato buio dove ho perso persone importantissime,un passato nel quale mi sono persa e ritrovata, un passato dove ho conosciuto a fondo la tristezza. Per essere felici bisogna incontrarla la tristezza, stringergli la mano e salutarla ma mai dimenticarla .

Iniziamo sul set fotografico, un migliardo di foto, i bimbi che scappano da tutte le parti, cercando di distruggere e sabotatore tutto il set. Prisca ride è abituata , io sto impazzendo 😂.

Cos’è una foto?

È un ricordo ,  è un fermo immagine della tua vita. Un pezzetto della tua vita incollato su un pezzo di carta. Una magia meravigliosa che ti permette di rivivere momenti meravigliosi a distanza di anni. Una foto ha il potere di riportare in vita profumi, sensazioni ed emozioni .

 Il mago il fotografo . Grazie Prisca al prossimo anno❤️ 

Un pensiero riguardo “Una foto

  1. Il Natale è spesso fonte di tristezza, ma fortunatamente solo per noi adulti…E’ incredibile come uno faccia di tutto per conservare la magia del Natale ma poi, la vita, riesca a rendere difficile anche questo periodo dell’anno…

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...